CuriositàUna bambina di tre anni scompare nella foresta, 15 ore dopo viene salvata da Max, un cane sordo e cieco

08/04/2019 - 05h

Quando Aurora, una bambina di tre anni, è scomparsa nei boschi vicino a casa sua, ha avuto luogo un grande sforzo di ricerca che ha coinvolto molte persone.

Dopo una caccia di 15 ore, è stata trovata in salvo, grazie a un cane, Max, che non solo ha rifiutato di smettere di cercare la ragazza, ma ha anche fatto qualcosa di sorprendente quando l'ha trovata. Ora viene salutato come un eroe.

Max è un bovaro australiano di 17 anni sordo e parzialmente cieco. I tuoi altri sensi, tuttavia, compreso il suo olfato vanno bene. O forse è meglio dire ben sintonizzato. Dopotutto, è stato grazie a lui che è stata trovata Aurora.

È stata segnalata scomparsa venerdì dopo essere fuggita a casa sua nel Queensland, in Australia, mentre stava giocando. Fu sua nonna ad avvisare immediatamente la polizia non appena se ne accorse.

La polizia, da parte loro, ha lanciato una caccia per trovarla. Oltre alla famiglia e alla polizia di Aurora, 100 volontari hanno partecipato alla gara per portarla a casa in sicurezza. Tuttavia, quando sabato mattina arrivò, non c'era ancora alcun segno di lei.

"Mi ha portato da lei". Quindi, durante la ricerca di sabato, è successo qualcosa. La nonna di Aurora fu avvicinata da un cane, Max. "Sono salita sulla montagna e quando sono arrivata in cima, il cane si è avvicinato a me e mi ha condotto direttamente ", ha detto la donna.

Max scoprì la ragazza a circa due miglia da casa sua. Poi è rimasto con lei durante la notte, prima di avvisare gli altri la mattina successiva. Era andata via per 15 ore in totale, e felicemente incolume quando fu trovata.

Max è già stato premiato dalla polizia per i suoi sforzi eroici. Se Max non avesse trovato e soggiornato con Aurora, la ricerca avrebbe potuto durare molto più a lungo o peggio.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animalicaneciecosordosalvabambinaAustralia