CuriositàQuesta donna percorre ogni anno 2.500 km per salvare i cani dal festival di Yulin, in Cina!

18/05/2018 - 04h

Yang Xiao Yun è una donna cinese di 65 anni, questa insegnante in pensione non ha la vita tipica di un pensionato. Yang ha aiutato gli animali randagi per tutta la vita, e ora ha deciso di passare la sua vecchiaia prendendosi cura di cani e gatti abbandonati che trova nelle strade della sua nativa Tianjin. Ha iniziato nel 1995 con l'adozione di gatti e nel 2003 ha anche aperto le porte ai cani senzatetto.

Il santuario della signora Yang chiamato "La casa di TUTTI" ha già circa 200 gatti salvati e più di 1500 cani!

Questa donna fa tutto ciò che può per i suoi cani e gatti, ma poiché le risorse di questa donna in pensione sono limitate, fa tutto il lavoro necessario per il suo benessere, dall'essere la loro veterinaria, come fare iniezioni quando si ammalano e preparare il cibo per tutti quanti loro. 1700 animali salvati. Quando può permetterselo, compra compra del cibo per loro, ma quando i soldi scarseggiano, prepara grandi pentoloni di riso bollito.

Alla signora Yang non importa passare molte ore al giorno, tutti i giorni dell'anno, dedicandosi solo alla preparazione del cibo per i suoi cani.

L'origine dei cani salvati dalla signora Yang è diversa, alcuni sono stati abbandonati dai loro proprietari, altri vagavano da soli e malati o gli mancavano un occhio o una gamba, e molti di loro li ha salvati dal festival di Yulin.

La cosa peggiore di questo festival è che i cani vengono spesso trattati e sacrificati in condizioni disumane e deplorevoli, che vengono spesso ignorati da gran parte del pubblico che frequenta il festival. Inoltre, a causa del prezzo elevato della carne di cane al festival, una buona percentuale dei cani macellati a Yulin sono stati rubati ai legittimi proprietari dal giardino della loro casa o durante una passeggiata nel parco. Yang lavora per sensibilizzare la popolazione cinese su questa situazione e partecipa anche al festival Yulin per poter sensibilizzare.

Ogni anno questa gentile donna viaggia per 2.500 chilometri dalla sua provincia al festival Yulin, per salvare quanti più cani possibile.

Per questo, è necessario acquistare i cani che sono in gabbia nel mercato stesso.

L'anno scorso questa donna cinese ha salvato 360 cani dal festival Yulin, e quest'anno ha raccolto $ 8.000 per tornare a Yulin e salvare ancora più cani.

Tuttavia, la vita della signora Yang non è facile. La sua famiglia non ha più alcuna relazione con lei, e i suoi vicini la vedono come uno strano essere che ha perso la testa per i suoi animali, anche se lei non risponde a loro. La signora Yang dice:

"Non so cosa succederà domani. Per me, i miei cani e gatti sono i miei bambini, non riesco più a concepire la vita senza di loro perché loro non la concepiscono senza di me. La mia casa è dove sono i miei cani. Questo è il percorso che ho intrapreso, e non tornerei indietro per nessun motivo al mondo."

Tags
yulincinafestivalcanigattisalvatidonnacinese