CuriositàPaura, felicità, tristezza? Che cosa prova il tuo gatto?

07/03/2019 - 05h

Scommetto che sei curioso di capire meglio cosa pensa il tuo gatto, giusto? È abbastanza comune che i proprietari di gatti felini siano interessati a capire meglio il mondo dei loro animali domestici. Uno studio è stato condotto e ha mostrato alcune cose curiose sull'argomento. 

Uno studio pubblicato da ricercatori presso l'Università di Lincoln, Nuova Zelanda, rivela che i gatti possiedono le espressioni facciali che nemmeno immaginare. La ricerca vuole demistificare l'idea che i felini sono ostili.

Per raggiungere il risultato, gli scienziati hanno analizzato 29 gatti domestici da un rifugio per animali in Canada. Con l'aiuto di un software chiamato CatFACS (Facial Action Code System), l'esperimento è stato in grado di rilevare anche minimi cambiamenti nelle espressioni dei gatti, specialmente quando non interagivano con gli umani.

Così, i ricercatori hanno scoperto che le espressioni oscillano tra interazioni silenziose, paura e frustrazione. Cioè, proprio come te, le loro espressioni esprimono sentimenti che vanno ben oltre la felicità o la tristezza: la paura, la rabbia e l'aria di considerazione (e la cospirazione) sono state alcune delle prove valutate.

Tra alcune osservazioni dello studio, gli scienziati traducono frasi più comuni: se il tuo gatto fischi, lingua o appiattisci le orecchie, nota già che sono gesti che indicano un certo tipo di frustrazione.

I più alti miagolii e una bocca molto aperta sono segni di rabbia, mentre l'eccessivo battito degli occhi può indicare la paura. Nonostante questo, gli scienziati sottolineano che gli animali, poiché si trovano in un rifugio di animali, possono aver subito violenze che influenzano i loro comportamenti. Spiega che poiché alcuni animali hanno molti peli sul loro viso possono influenzare i risultati.

Ora puoi guardare le espressioni di cui sopra per capire meglio i sentimenti del tuo felino! È abbastanza curioso, inoltre, che lo studio fosse basato sull'idea di dimostrare che i gatti non sono ostili

Un sacco di persone finiscono per maltrattare gli animali con la scusa che non ci fanno del bene, ma è totalmente l'opposto: si sentono tanto quanto noi e abbiamo un mondo privato proprio come noi! Prenditi cura dei gattini!

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
animaligattiespressionisentimentiemozionipauratristezzafelicit