CuriositàLa mistica che ha previsto l'11settembre e l'ascesa dell'Isis ha lasciato le previsioni fino al 51° seccolo

22/02/2018 - 07h

La bulgara Baba Vanga - che morì nel 1996 all'età di 85 anni - è ben nota tra i teorici della cospirazione che credono che predisse disastri naturali ed eventi globali molto prima che accadessero.

Prima di morire, Baba - soprannominata "Nostradamus dai Balcani" - ha lasciato le previsioni fino al 51 ° secolo, quando credeva che il mondo sarebbe finito.

Per il 2018, ha previsto due eventi che cambieranno il mondo. La Cina diventerà la prossima "superpotenza" del mondo, prendendo il controllo dagli Stati Uniti, e "una nuova forma di energia" sarà scoperta su Venere.

Quindi queste previsioni potrebbero davvero realizzarsi?

L'economia cinese è stata costantemente in espansione negli ultimi anni. Nel 1970, il paese rappresentava solo il 4,1% dell'economia mondiale, ma nel 2015 è salito al 15,6% e continua a crescere. Non ha ancora superato gli Stati Uniti, ma potrebbe farlo presto. Nel 2015, gli Stati Uniti hanno contribuito al 16,7 per cento dell'economia mondiale, ma si prevede che scenda al 14,9 per cento nel 2025, secondo Forbes.

Per quanto riguarda Venere, non ci sono piani attuali per inviare una missione spaziale lì. Tuttavia, la sonda solare Parker, dal nome dell'astrofisico solare Eugene Parker, è prevista per il lancio nel luglio 2018 e studierà la corona esterna del sole. Mentre non atterrerà su Venere, userà la forza gravitazionale del pianeta per passare intorno al sole. La missione del velivolo è determinare la struttura dei campi magnetici alle sorgenti del vento solare, tracciare il flusso di energia che riscalda il plasma che circonda il sole ed esplorare il plasma polveroso e la sua influenza sul vento solare e sulla formazione di particelle energetiche.

Si dice che Baba Vanga abbia predetto l'11 settembre sostenendo che "due uccelli d'acciaio" avrebbero attaccato i "fratelli americani". Secondo quanto riferito, ha detto: "orrore, orrore! I fratelli americani cadranno dopo essere stati attaccati dagli uccelli d'acciaio. I lupi ululeranno in un cespuglio e il sangue innocente zampillerà ".

Si dice anche che abbia previsto Brexit dicendo che l'Europa  "cesserà di esistere" entro la fine del 2016, e ha avvertito dell'ascesa di un esercito musulmano estremista che avrebbe invaso l'Europa, si pensò si riferisse all'ascesa dell’ ISIS.

Tuttavia, l'anno scorso è stato affermato che Barack Obama sarebbe stato l‘ultimo presidente americano, il che ha indotto falsamente alcuni a credere che Donald Trump non avrebbe mai prestato giuramento.

Queste sono le previsioni future di Baba Vanga:

La fame globale inizierà a essere sradicata tra il 2025 e il 2028.

Dal 2033 al 2045, le calotte polari si scioglieranno, facendo salire i livelli dell'oceano. Allo stesso tempo, i musulmani governeranno l'Europa e l'economia mondiale crescerà. L'ascesa della clonazione significherà che i medici potranno curare qualsiasi malattia. Gli Stati Uniti lanceranno un attacco contro la Roma musulmana usando un'arma di congelamento istantaneo basata sul clima.

Tra il 2072 e il 2086, una società comunista senza classi prospererà mano nella mano con la natura appena restaurata.

Tra il 2170 e il 2256, una colonia di Marte diventerà una potenza nucleare e richiederà l'indipendenza dalla Terra. Tornati sulla Terra, verrà costruita una città sottomarina e qualcosa di "terribile" sarà scoperto durante la ricerca di una vita aliena.

A un certo punto tra il 2262 e il 2304, creeremo un viaggio nel tempo.

Dal 2341, una serie di disastri naturali e provocati dall'uomo renderà la Terra inabitabile. Ma gli umani fuggiranno verso un altro sistema solare e le guerre saranno intraprese.

Dal 4302 al 4674, gli umani saranno immortali e si saranno assimilati agli alieni. I 340 miliardi di persone sparse per tutto l'universo potranno parlare con Dio.

Nel 5079, l'universo finirà.

Interessante per non dire altro.

Tags
BabaVangamisticaprevisioni51° secolo