CuriositàI cuccioli di scoiattolo rimangono incastrati per la coda a causa della plastica nel nido

03/10/2018 - 17h

Non basta l'impatto che i rifiuti di plastica provocano già negli oceani e alla vita degli animali marini, a poco a poco, viene percepito anche sulla terra.

L'ONG Wisconsin Humane Society negli Stati Uniti, ha annunciato la notizia sulla sua pagina di Facebook di cinque giovani scoiattoli che sono rimasti incastrati dalla coda a causa della plastica.

La madre avrebbe costruito il nido con erba e pezzi di plastica. Gli animali sono stati trovati da un residente locale e portati alla ONG. Dopo essere stati anestetizzati uno ad uno, gli scoiattoli hanno subito una procedura per liberare le code.

Secondo il personale della Wisconsin Human Society, era impossibile sapere quale coda fosse di quale animale.

Se non fosse stato fatto nulla, probabilmente gli animali sarebbero morti. Le code di scoiattolo sono importanti per bilanciare e anche per tenerli caldi. I veterinari sono stati attenti a trattare la coda dei cuccioli, alcuni avevano più malfunzionamenti di altri nei loro tessuti, a causa della mancanza di circolazione.

La settimana scorsa, l'organizzazione ha riferito che tutti gli scoiattoli si sono ripresi e si sono nutriti correttamente. Sono ancora monitorati in modo che i veterinari siano sicuri che non ci sarà necrosi della coda. Dopo esserne sicuri, gli animali torneranno in libertà.

Tags
animaliscoiattolocucciolicosanidoplasticaintrappolati