CuriositàStudi dimostrano che i proprietari di cani sono meno propensi ad avere malattie cardiovascolari

08/12/2017 - 16h

Grandi notizie per i proprietari dei cani! Non solo i cani sono considerati i migliori amici dell'uomo, ma uno studio recente mostra che possono anche contribuire a una vita più lunga. 

Uno studio statunitense ha coinvolto oltre 3 milioni americani e ha concluso che possedere un cane riduce il rischio di morire di malattie cardiovascolari. I proprietari con almeno un animale domestico, sono persone di età compresa tra 40 e 80 anni. Lo studio ha dimostrato che la presenza di un cane in famiglia migliora i rapporti tra i membri della famiglia stessa, in quanto tutti interagiscono con il fante tanto che quest'ultimo diventa parte della famiglia stessa. 

Inoltre, il cane può ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e di morte, e abbassa i fattori di stress come la depressione, l'isolamento sociale ne la solitudine. I proprietari dei cani possono affermare in tutta sicurezza che non solo beneficiano di amore, felicità e amore che un cane porta nei nostri cuori, ma di rendere anche fisicamente più sani i nostri cuori. 

Tuttavia, è bene ricordare che avere un cane, o qualsiasi altro animale domestico comporta un responsabilità molto grande. Il cane ha bisogno di cure, ma al tempo stesso da amore e deve essere trattato con altrettanto amore. Gli animali sono i migliori amici dell'uomo, ma è importante averne cura ed esserne responsabile! 

Tags
Animali domesticicanimalattiecuore