NewsDovreste tatuare tutti i vostri cani come ho fatto io, perché..." Il web si scatena dopo la spiegazione del giovane che ha tatuato il suo cane...

31/08/2017 - 13h

Un artista nel suo campo, questo è sicuro. Non poteva di certo immaginare di diventare famoso così velocemente.

Questo ragazzo che vedete nella foto si chiama Emerson e vive a Pocos de Caldas in Brasile. Lavora come tatuatore ed è uno dei più bravi del settore. Un pomeriggio decide di tatuare il suo bull terrier e visto il tempo che occorre  si mette all’opera. Un’ancora sul naso, stelle intorno agli occhi e addirittura dentro le orecchie tatua il logo della sua squadra di baseball.

Finito il lavoro, evidentemente compiaciuto del risultato finale, posta le foto del cane su Facebook e si prende il merito di quel capolavoro. Gli amici più stretti si complimentano per la riuscita mentre dall’altra parte del paese succede tutt’altro.

L’avvocato Soares, dedita agli animali nel vero senso della parola condivide quella foto segnalando l’evidente maltrattamento. Il social impazzisce, commenti, parole e sopratutto insulti portano il giovane a fare qualcosa per placare gli animi. Costretto a dare spiegazioni per poter metter fine a quella pressione mediatica di cui si riteneva vittima rilascia una dichiarazione:

“L’ho fatto per lui. Tutti quei tatuaggi lo proteggono dal cancro, anche voi dovreste tatuare il vostro cane”. Se prima erano insulti adesso diventa una vera e propria rissa verbale…

A supportare la sua teoria si è aggiunta la sua fidanzata, convinta come Emerson di aver fatto una grande cosa. I veterinari si scatenano contro di loro, mostrano prove sul contrario di quello che lui afferma. “Tatuare un cane è una pratica molto dolorosa e pericolosa. La pelle del cane potrebbe infettarsi con più facilità di quella umana. Non c’è proprio nessuna giustificazione medica di tutto ciò!” Così hanno concluso i medici….

Emerson ha rimosso il profilo e chiuso la sua pagina.

Condividete per dissuadere da questa assurda teoria.

Articolo tramite: blog.pianetadonna.it

Tags
canetattoogiovane