CuriositàCome fanno i gatti a sentire la morte di una persona...

09/01/2018 - 16h

Oggi nessuno si sorprende che gli animali domestici, e in particolare i gatti, possano prevedere l'approccio dell'avversità.

È stato a lungo provato che prima del terremoto questi animali mostrano ansia attiva.

Ci sono 2 versioni del motivo per cui i gatti sentono l'approccio della morte!

Prima versione

Gli scienziati dicono che c'è un odore di sangue in questo odore che percepiscono , ma le persone non lo sentono.

Gatti e altri animali, sentendo questo odore "morente", cadono in una strana frenesia :

iniziano a preoccuparsi, corrono senza sosta in casa, ecc.

Ma c'è un punto interessante:

gli animali sentono  la morte innaturale di una persona - omicidio, morte in un incidente, suicidio e così via.

Che odori possono avere queste persone?

Seconda versione

Suggerisce che questi animali hanno una forte intuizione, il cosiddetto sesto senso felino.

Le persone che hanno questa sensazione sono chiamate chiaroveggenti.

C'è un'ipotesi che l'intuizione sia adattata al campo energetico umano.

In questo caso non c'è misticismo, stiamo parlando di una stretta connessione energetica tra animale e umano.

Una storia terribile dalla vita.

La storia e testimonianza di una donna americana 

Questo strano incidente accadde a metà degli anni settanta.

Vivevo in un grande appartamento in comune con il mio gatto grigio Toshi.

Le relazioni con i nostri vicini erano amichevoli: nessuno entrò nello spazzio altrui, nessuno impose le proprie regole e le liti erano rare.

Toshi amava tutto, anche se era un grande fan delle buffonate.

Ma una volta con questo morbido grumo di pelo amichevole è successo qualcosa di incredibile.

Si aggirò per la stanza, poi si fermò bruscamente, guardando da qualche parte nel vuoto, i peli si rizzarono e il gatto ruggì come una bestia selvaggia.

Dopo pochi secondi si rannicchiò sotto il divano.

Pensavo che Toshi fosse pazzo, avevo paura di avvicinarlo.

Passarono circa 15 minuti.

Alla porta bussarono, guardo e vedo il vicino agitato.

Iniziò rapidamente a parlare di una finestra, del vicino Petra, di un uomo sull'asfalto ...

Risultò che il nostro vicino nell'appartamento comune di Peter, la cui stanza si trovava su un piano sopra di me direttamente, cadde dalla finestra o saltò fuori.

Si diceva che l'uomo fosse una persona che doveva una considerevole quantità di denaro e che era minacciato.

Toshi passò un altro giorno seduto sotto il divano, ed era impossibile tirarlo fuori.

Ho deciso di escogitare un trucco e ho invitato il mio amico birichino ad annusare il cotone con la valeriana, e poi a metterlo vicino alla ciotola del gatto.

Dopo un po ', Toshi, sconfitto dalla tentazione, lasciò il suo rifugio.

Cosa ha visto il gatto,  quale odore ha sentito?

Per me rimarrà un mistero per la vita. Ma il fatto che abbia visto la morte -su questo non ho dubbi.

Tags
gattosentiremortestoriadue versionimisticismo