Curiosità10 segnali di ansia e stress del tuo cane:

09/12/2017 - 10h

Lo stress fa parte della vita, che si tratti di esseri umani o cani. Anzi nei cani è molto più comune di quanto tu possa pensare.

Lo stress nei cani può avere una varietà di cause. Tra le più comuni vi sono traumi, cambiamenti nell'ambiente, contenimento fisico, isolamento, cambi di routine, rumore, noia, mancanza di stimolazione, separazioni e interazioni indesiderate, come nel caso di persone eccessivamente aggressive o la presenza di altri cani.

Alcuni altri fattori scatenanti dello stress sono metodi di allenamento basati sulla punizione e mancanza di spazio. Lo stress cronico, in particolare, può influire sulla salute generale e sulla qualità della vita del tuo animale.

Sicuramente sai come lo stress possa farci sentire ed influnzare la nostra salute mentale e fisica, quindi vorrai ridurre tale sofferenza al tuo amico a quattro zampe.  Ricorda che i cani comunicano il loro stato emotivo, compreso lo stress, attraverso il linguaggio del corpo ed il comportamento. Conoscendo i segnali, puoi aiutarlo ad alleviare lo stress e a sentirsi a proprio agio.

Ecco i  10 segnali di stress e ansia nei cani:

1. Si agita e trema

È normale che un cane alle volte tremi per l'eccitazione, ma se lo fa involontariamente o rabbrividisce  può essere un segno di qualcosa di diverso e può indicare  stress. Il tuo amico  può anche nascondersi, ringhiare o mostrare segni di aggressività.

Se il tuo animale non è bagnato, non ha freddo, non è dolorante o malato, e sta tremando molto cerca di calmarlo e fagli capire che nel suo ambiente è al sicuro.

2. Perde troppo pelo

Che i cani perdano pelo è normale, ma se lo fanno in maniera eccessiva può essere un segnale di stress oppure può avere qualche tipo di problema alla pelle.

Quando è sotto stress, il tuo cane potrebbe perdere una quantità insolitamente elevata di peli. Questo accade a causa degli effetti degli ormoni dello stress che vengono rilasciati nel flusso sanguigno.  

3. Sbadiglia molto ed è spesso assonnato

L'aumento degli sbadigli e del sonno sono segnali di stress. Quando si  è sotto stress, il corpo entra in modalità lotta o fuga e induce la corteccia surrenale a rilasciare ormoni  che mettono il corpo in allerta .L'obbiettivo è  energizzare il corpo, ma questo ben presto si affatica e  il tuo animale domestico finisce col dormire di più.

Inoltre, uno sbadiglio da stress lo si distingue da quello assonnato in quanto sarà più  prolungato ed intenso.

Consulta sempre il veterinario se il tuo cane dorme più del solito o sembra eccessivamente letargico.

4. Ha le orecchie tese all'indietro

I cani usano le orecchie per esprimere le loro emozioni, tra le quali lo stress e l'ansia. Le orecchie attaccate saldamente contro la testa sono un chiaro segnale che il tuo cane prova sensazioni di disagio.

Ogni razza di cane ha diversi tipi di orecchie, è necessario qiundi tenere d'occhio il loro posizionamento per capire cosa è normale e cosa è inusuale.

Ma la maggior parte dei cani tira le orecchie indietro e  le abbassa quando è sotto stress.

5. Abbaia troppo e piagniucola

È normale che i cani abbaino per vari motivi, ma se lo fanno in maniera eccessiva, sia all'interno che all'esterno della casa, può essere un segnale di stress o ansia. Gli eccessivi latrati sono spesso legati al confinamento, alla frustrazione, alla mancanza di esercizio o al disagio della separazione.

Quando sono sotto stress, molti cani possono ululare o abbaiare molto, in tal caso contatta il veterinario. Se il tuo cane soffre di problemi di separazione,  potrebbe anche raccomandare un programma di gestione comportamentale per affrontare il problema.

6. Si isola

Proprio come te ami essere lasciato solo quando sei stressato, lo stesso può accadere al l tuo animale domestico.

Se il tuo cane è di natura amichevole e improvvisamente si isola da altri animali domestici o persone, è probabile che sia un segnale di ansia o stress.

È stato dimostrato  che i cani si nascondono per scappare da una situazione stressante o rumori forti come temporali o fuochi d'artificio. Un cane stressato mostrerà frequentemente comportamenti di evitamento nascondendosi dietro i mobili e allontanandosi da te.

7. Ansima per nessun motivo

Ansimare è una cosa normale per un cane che cerca di rinfrescarsi perché è caldo o dopo un intenso esercizio fisico. Ma se il tuo cane sta ansimando senza un motivo apparente, magari con le orecchie all'indietro e basse, allora indica un alto livello di stress. Oltre ad ansimare, alcuni cani iniziano a leccare costantemente le cose.

L'ansimare può anche essere associato a malattie croniche, colpi di calore, avvelenamento o altri problemi, quindi  non dovrebbe mai essere preso alla leggera. Consulta  il veterinario se si verifica ciò.

8. Nasconde la coda

Osserva attentamente il posizionamento della coda del tuo cane per vedere se sta vivendo uno stress.

Ad esempio, una coda infilata tra le zampe può indicare diverse emozioni negative nei cani, tra cui lo stress, la paura, l'aggressività e l'ansia. Sentirsi spaventati può portare a situazioni potenzialmente pericolose, il tuo cane potrebbe ad esempio mordere per la paura.

Anche una coda tenuta dritta verso il basso o semplicemente che scodinzola solo sulla punta può indicare stress.

9. Ha problemi digestivi

I problemi digestivi negli animali domestici sono normalmente attribuiti a malattie o intolleranze alimentari, ma diarrea e stitichezza possono essere scatenati dall'ansia o dallo stress.

Durante lo stress, il corpo del tuo animale rilascia una quantità eccessiva di noradrenalina, l'ormone della lotta o del volo. Questo ormone può alterare i batteri intestinali e interferire con la motilità del tratto gastrointestinale, che a sua volta provoca problemi come diarrea o costipazione.

Inoltre, se al tuo cane capita fare i bisogni in casa, aumenta ulteriormente il suo livello di stress e il tuo.

10. Ha poco appetito

Anche se i cani cercano istintivamente il cibo ovunque si trovino, un cane stressato può perdere il suo appetito normalmente sano o diventare schizzinoso con i suoi cibi preferiti. I cani possono sentirsi agitati quando sono sotto stress ed evitare di mangiare normalmente fino a quando non si sentono sicuri o a loro agio.

Inoltre, problemi gastrointestinali come diarrea e stitichezza possono far perdere interesse al cibo per il cane.

È importante consultare il veterinario se il tuo animale perde improvvisamente interesse per il cibo o smette di mangiare del tutto.  

Altri segni di stress:

Eccessivo sbavare, aggressione verso le persone o altri animali, annusamento eccessivo, pupille dilatate, sguardo intenso, rapido battito di ciglia, graffi alle pareti e ai pavimenti, cambiamenti nelle modalità di gioco, tossire, starnutire ed evitare il contatto visivo.

Suggerimenti per ridurre lo stress nei cani:

Identifica i fattori scatenanti dello stress del tuo cane ed evitali quando possibile. Ad esempio, se il tuo cane non sta bene in situazioni affollate, evita di portarlo in tali luoghi.

Una routine regolare è importante per i cani, proprio come per i bambini piccoli. Un cambiamento nella routine può causargli stress.

Dedica più tempo al tuo cane, prenditi del tempo per giocare e allenarti regolarmente con lui.

I cani sperimentano meno stress quando sanno cosa ci si aspetta da loro. Quindi, stabilisci le regole della casa e sii risoluto ma gentile riguardo a qualsiasi disobbedienza.

Evita di punire il tuo cane quando è stressato.

Crea una zona sicura nella tua casa per il tuo cane, dove può sfuggire ad eventi stressanti come ospiti rumorosi e feste.

Una dieta sana e ben bilanciata può ridurre il rischio di ansia e stress nei cani.

Lascia un vestito o una coperta con il tuo profumo accanto al tuo cane ogni volta che devi uscire.

Diffondi nell'ambiente una musica calma e rilassante.

Massaggia il tuo cane se è ansioso.

Se noti cambiamenti improvvisi di comportamento nel tuo animale domestico, fissa un appuntamento con il tuo veterinario.  

Tags
Segnalistressansiacane